Udinese Calcio venduta a un fondo americano? La società smentisce categoricamente

L’Udinese Calcio sarebbe stata venduta a un fondo americano, a partire dal prossimo primo luglio.

L’indiscrezione è stata diffusa da Tuttosport, ma all’ora di pranzo è arrivata la nota ufficiale della società bianconera: “In relazione all’articolo pubblicato stamane da Tuttosport, Udinese Calcio smentisce categoricamente quanto riportato e si sorprende che simili notizie, totalmente prive di fondamento, vengano pubblicate”. A stretto giro di posta è arrivata la replica di Stefano Salandin, autore dell’articolo: “Prendiamo atto della smentita dell’Udinese, ovviamente nel loro diritto, ma altrettanto ovviamente non è vero che la notizia sia priva di fondamento, soprattutto dopo le opportune verifiche. Tanto è vero che nell’articolo in questione abbiamo lasciato in sospeso aspetti che sono in divenire perché ancora oggetto di trattative. Per il resto, appunto, prendiamo atto e ci aggiorniamo a luglio”. 

A lanciare la notizia dell’interessamento del fondo Usa era stato Il Sole 24 ore lo scorso agosto. Il quotidiano economico aveva ipotizzato proprio lo scenario che oggi Tuttosport riprende, fornendo ulteriori particolari, come i termini dell’operazione: 200 milioni di euro, con ingresso di ‘890 Fifth Avenue Partners Llc e Group Nine Acquisition Corp’.