Il Giro d’Italia arriva in Carnia, tutte le info sulla viabilità

Il Giro d’Italia 2020 di ciclismo arriva in Carnia.

Domenica 18 ottobre si svolgerà la quindicesima tappa, che prenderà il via dalla base aerea di Rivolto e si concluderà dopo 185 km a Piancavallo.
Tappa di montagna con ampi tratti di discesa o pianeggianti tra le salite. Si supera il GPM del Sella Chianzutan su strade mediamente ampie e in buono stato prima della lunga discesa fino a Villa Santina. Segue il GPM di Forcella di Monte Rest. La discesa successiva porta poi al GPM di Pala Barzana con alcuni passaggi cittadini articolati in salita. Discesa abbastanza impegnativa seguita da una galleria di oltre 4 km in leggera discesa. Il percorso diventa quindi pianeggiante fino a Aviano dove iniziano gli ultimi 15 km interamente in salita. Primi 10 km molto ripidi sempre attorno al 9% con punte del 14%. Al km 10.9 la strada spiana e scende leggermente per ricominciare a salire con pendenze più moderate (max 8%). Ultimo km piuttosto articolato sempre leggermente a salire.

 

ALTIMETRIA

Quattro i comuni carnici interessati. Vediamo le disposizioni per quanto riguarda la viabilità.

VERZEGNIS – Dalle 10.00 alle 14.00 circa (salvo diversi orari indicati nelle ordinanze della Prefettura e Questura di Udine in corso di emanazione) saranno chiuse al traffico le seguenti tratte stradali: l’ex Strada Provinciale 1 “della Val d’Arzino” in Comune di Verzegnis, dalla frazione di Chiaicis fino al confine con il Comune di Vito d’Asio; l’ex Strada Provinciale 72 “di Invillino” in Comune di Verzegnis, dalla frazione di Chiaicis fino al confine con il Comune di Villa Santina. Non sono possibili deroghe o eccezioni al divieto di transito. Per informazioni è possibile contattare il Corpo della Polizia Locale ai seguenti numeri: 0433 038800 sede di Tolmezzo, 0433 038830 sede di Villa Santina.

VILLA SANTINA – I ciclisti provenienti da Verzegnis transiteranno lungo Via della Madonnina, Via A. Diaz, Viale degli Eroi, Viale della Repubblica, Via Pal Grande, Via Pal Piccolo, Via Roma, Piazza Italia, Via C. Battisti, Via G. Marconi per poi dirigersi verso Enemonzo. Le strade interessate dal passaggio saranno chiuse al traffico veicolare in entrambi i sensi di marcIa indicativamente dalle ore 11.00 alle ore 13.45 e, comunque, fino al passaggio del veicolo recante il cartello “fine gara ciclistica”. Gli orari indicati devono essere considerati indicativi in quanto il provvedimento di sospensione della circolazione sarà emesso dalla Prefettura nei prossimi giorni e, comunque, possono essere soggetti a variazioni, sia in anticipo che in ritardo, in base all’andatura che terranno i concorrenti nel tratto di gara precedente all’arrivo nel nostro territorio. Per eventuali chiarimenti  contattare il personale della Polizia Locale allo 0433/038830.

TABELLA ORARIA

 

ENEMONZO – Sarà vietato il transito veicolare nel tratto compreso tra Villa Santina e l’intersezione con la S.R. 552 “del Passo Rest” in Comune di Socchieve a partire dalle ore 11.00 circa fino alle ore 14.00 circa e comunque fino al completo transito dei mezzi facenti parte della competizione. Gli esatti orari di chiusura del suddetto tratto di strada saranno stabiliti con ordinanza prefettizia nei prossimi giorni. Si fa presente, pertanto, a chi avesse necessità di recarsi nelle località poste a sud di Villa Santina che lo spostamento è da effettuarsi entro le già citate ore 11.00 non essendo possibile alcun tipo di deroga od eccezione.

SOCCHIEVE – I ciclisti provenienti da Enemonzo transiteranno lungo la SS. 52 “Carica” di Via Nazionale (abitato di Socchieve), via Sandro Pertini (abitato di Mediis) per pur immettersi sulla SR. 552 del ‘Passo Rest’ via Guglielmo Marconi (direzione, Priuso – Tramonti di Sopra). Le strane interessate dal passaggio saranno chiuse al traffico veicoture in entrambe i sensi di marcia indicativamente dalle ore 11:00 alle ore 14:00 e comunque, fino al passaggio del veicolo recante il cartello “FINE GARA CICLISTICA”. Gli orari indicati possono essere soggetti a variazioni, sia in anticipo che in ritardo, in base all’andatura che terranno i ciclisti nel tratto di gara precedente all’arrivo nel territorio comunale. Si raccomanda di osservare con il massimoo rispetto le indicazioni impartite dal personale addetto all’organizzazione.

 

 

Commenta con Facebook