Elezioni 2019 Tolmezzo, Laura D’Orlando incontra i vertici di CAFC

ELEZIONI 2019 – Riceviamo e pubblichiamo da Laura D’Orlando, candidata sindaco di Tolmezzo.

 

In qualità di candidata a Sindaco della coalizione di centrodestra ho condiviso con i miei concittadini le problematiche relative al servizio idrico del territorio del Comune di Tolmezzo e, di conseguenza, ho fissato subito un confronto informativo con i vertici del CAFC.

Questo incontro è stato da me fortemente voluto nella convinzione che un tema così importante possa essere affrontato responsabilmente ed efficacemente solo attraverso una fattiva, attenta e costante collaborazione tra il Comune e il CAFC e con una visione che tenga conto, allo stesso tempo, del quadro complessivo relativo alla gestione del servizio idrico e delle peculiari esigenze dei territori montani.

Nell’incontro svoltosi nella sede del Consorzio ho evidenziato le situazioni più critiche del Comune di Tolmezzo e, in particolare, delle frazioni alte di Cazzaso e Fusea. Abbiamo quindi analizzato i possibili interventi che CAFC, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, può realizzare per dare al servizio idrico di Tolmezzo e della Carnia una maggiore efficienza ed economicità, adeguate alle esigenze della nostra comunità.

I segnali pervenuti dal Consorzio sono stati tutti molto positivi. Ho espresso viva soddisfazione non solo per il prossimo intervento sull’acquedotto della zona di Curiedi, che permetterà di risolvere l’annoso problema idrico di Cazzaso e Fusea, ma anche per la recente apertura in centro di uno sportello per il cittadino, a maggior ragione nel momento in cui altre realtà rischiano di chiudere i propri servizi in montagna. L’attenzione di CAFC è poi massima anche nei confronti delle realtà industriali operanti sul territorio: mi sono state date rassicurazioni confortanti sul rinnovo del contratto di depurazione con la Cartiera Burgo, affinché la società abbia così dei costi sostenibile e CAFC ne diventi il soggetto responsabile. Una notizia particolarmente positiva riguarda, inoltre, la diminuzione della quota fissa della tariffa, da poco deliberata anche grazie all’interessamento dell’onorevole Aurelia Bubisutti componente del CdA del CAFC. Il tema delle tariffe, comunque, ritengo sia una delle priorità del mandato degli amministratori locali e, per quanto mi riguarda, l’obiettivo da perseguire è quello di ottenere  una tariffa agevolata per le persone che rimangono a vivere in montagna. Certo si tratta di un ragionamento da sottoporre non tanto a CAFC quanto all’Autorità Unica regionale e, per farlo, reputo necessario coinvolgere nella proposta tutti i territori montani della Regione, dal pordenonese alle valli del Natisone. Una sfida che sinora non è stata evidentemente raccolta dall’Amministrazione comunale tolmezzina, nonostante l’importanza e il ruolo baricentrico del nostro Comune per l’intera montagna regionale.

(nella foto Laura D’Orlando con il presidente di CAFC Salvatore Benigno)

Commenta con Facebook

Un pensiero riguardo “Elezioni 2019 Tolmezzo, Laura D’Orlando incontra i vertici di CAFC

  • 11 Aprile 2019 in 18:30
    Permalink

    Ma CAFC fa campagna elettorale con i soldi delle bollette di tutti per Laura D’Orlando ?
    Ma l’onorevole Bubisutti sponsor della D’Orlando è la stessa che prende 5000€ per sedere nel CDA di CAFC ?
    Ma l’A.U.S.I.R. che dovrebbe decidere sulla tariffa per la montagna non è gestita dalla Regione governata da più di un anno da Fedriga della Lega.
    Ridateci Carniacque che era un’azienda seria e l’autonomia della montagna

I commenti sono chiusi