Boschetti a Mentil: «La palla in tribuna non la buttavo nemmeno da calciatore»

“Con la manovra estiva che approderà la prossima settimana in Aula, l’amministrazione regionale stanzierà 2,7 milioni di euro per abbattere le rette mensili degli anziani ospiti nelle strutture sanitarie assistenziali, ulteriori 3,5 milioni serviranno a coprire i costi sostenuti causa Covid e altri 5 milioni saranno destinati a coprire le spese conseguenti al calo dell’utenza e all’aumento del costo delle bollette di gas e luce”.

Lo dichiara, in una nota stampa, il consigliere regionale Luca Boschetti (Lega) rifacendosi a un commento del sindaco di Paluzza, Massimo Mentil, a dichiarazioni dello stesso consigliere sulla struttura per anziani di Tolmezzo, assicurando di non essere abituato “a buttare la palla in tribuna: non l’ho fatto quando ero calciatore, figurarsi se lo faccio ora”.

“Alle parole preferisco i fatti – prosegue Boschetti -, per questo continuo a lavorare anche per la riapertura della Rsa Carnica, senza però dimenticare che uffici e Giunta regionali devono fare le loro valutazioni. Per quanto riguarda la progettualità delle aree interne, ho raccolto le critiche di qualche amministratore della montagna che riportano un forte ritardo nell’effettivo utilizzo di questi fondi, arrivati ancora all’epoca della Giunta Serracchiani”.