Prorogato sino al 31 marzo 2017 lo sportello Equitalia di Tolmezzo

Non è terminato con il 31 dicembre ma è stato prorogato fino al 31 marzo 2017 il servizio di sportello offerto da Equitalia a Tolmezzo che prevede per due volte alla settimana il distacco nel capoluogo carnico di personale dall’ufficio di Udine.

Lo ha comunicato la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, la quale prevenendo il rischio di un’interruzione del servizio aveva preso contatto con l’Amministratore delegato di Equitalia Ernesto Maria Ruffini per prolungare la presenza dello sportello a Tolmezzo e nel frattempo lavorare affinché diventi permanente e non più temporaneo, anche all’indomani del previsto superamento di Equitalia e della sua inclusione nell’Agenzia delle Entrate.

Come ha sottolineato la presidente “garantire ai cittadini di Tolmezzo e della Carnia un ufficio di vicinanza di Equitalia rappresenta la risposta a un’esigenza concreta e reale, soprattutto in considerazione della necessità di chi ha aderito all’opportunità offerta dal Governo Renzi di rottamazione delle cartelle”.

Di una notizia positiva per il territorio montano ha parlato anche il sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo, il quale ha fatto riferimento all’importanza della decisione di Equitalia in quanto in controtendenza rispetto alla fase di razionalizzazione degli uffici avviata dalla Società di riscossione.

“Da parte della presidente – ha detto ancora il sindaco – si è trattato di una dimostrazione di sensibilità e attenzione per il territorio montano, che essendo vasto manifesta oggettive difficoltà di accesso ai servizi rispetto ad altre parti della regione. Per questo la continuazione del funzionamento dello sportello è una decisione che auspicavamo”. “L’augurio – ha concluso il sindaco Brollo – è che questo ottimo risultato sia la premessa per un duraturo mantenimento a Tolmezzo del servizio a favore dei cittadini della Carnia”.

Commenta con Facebook

One thought on “Prorogato sino al 31 marzo 2017 lo sportello Equitalia di Tolmezzo

  • 6 Gennaio 2017 in 21:26
    Permalink

    Per fortuna che la Presidente si è mossa per tempo (brava), se aspettavamo Brollo eravamo fritti.

I commenti sono chiusi.