Il carnico Luca Tomat 3° assoluto e 1° junior alla Marathon Bike per Haiti

David Bevilacqua e Martina Pozza sono i vincitori assoluti della della sedicesima Marathon Bike per Haiti, evento affiliato all’Acsi Ciclismo e organizzato a Attimis dalla Chiarcosso Help Haiti, con al via atleti provenienti anche da Sicilia e Romagna, oltre che dal Nordest.

Luca Tomat premiato come 1° Junior

Il percorso, lungo 40 km, presentava un’altimetria complessiva superiore ai 1.100 metri.

Bevilacqua ha chiuso la sua fatica in 1h52’57” precedendo di 1’28” il triestino Miran Bole e di 1’35” il carnico Luca Tomat, vincitore tra gli Junior.

Il terzetto ha distanziato nettamente tutti gli altri, tanto che il quarto classificato, Andrea De Biasio, è arrivato a 6’40”.

Tomat, anche stradista, è soddisfatto della sua prova, ma c’è un pizzico di rammarico: «È saltata la catena, mi sono dovuto fermare e poi non riuscivo a rimetterla, tanto che ho perso una trentina di secondi – spiega il 25enne tolmezzino (vedi video sotto) -. Poi in pianura ho dovuto andare a tutta per tornare sotto. Comunque può succedere». Settimo Paolo Lazzara della Carnia Bike.

La gara femminile è stata vinta da Martina Pozza in 2h32’14”, alle sue spalle, a 44″, è giunta Lucia Boschetti della Capodivento Artegna.

(in copertina Tomat, a destra, sul podio assoluto)