Grave incidente domestico, uomo ustionato per oltre il 30% del corpo

È stato trasportato in condizioni serie all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine un pensionato di Codroipo di poco meno di 70 anni di età, che nella prima serata di oggi, giovedì 10 novembre, è rimasto coinvolto in un incidente domestico nella sua abitazione di Codroipo.

L’uomo stava accendendo la stufa con una sostanza infiammabile quando è stato colpito da un ritorno di fiamma. Ha riportato ustioni di secondo grado per oltre il 30 per cento del corpo.

A dare l’allarme è stata la moglie che ha chiamato il Nue112. Il servizio ha transitato immediatamente la telefonata alla centrale Sores e gli infermieri hanno inviato sul posto tempestivamente l’equipaggio di un ambulanza proveniente da San Vito al Tagliamento, un’automedica proveniente da Udine e l’elisoccorso che è atterrato nella piazzola di Pannellia di Sedegliano.

Il Nue112 ha transitato immediatamente la chiamata anche alle centrali di primo livello dei Vigili del fuoco e delle forze dell’ordine. Sul posto i pompieri volontari di Codroipo. Al loro arrivo il rogo era estinto e hanno proceduto con una verifica della stufa anche con una termocamera.

Il pensionato è stato trasportato in codice rosso, con l’ambulanza, con medico a bordo, al nosocomio del capoluogo friulano. È sempre rimasto cosciente e stabile, ma le ferite sono severe.