Visite guidate al Colle di S. Martino ad Artegna

Ad Artegna il Castello Savorgnan, riaperto dopo il lungo “confinamento”, vale da solo una visita ma non va affatto dimenticato il contesto in cui si colloca.
Il Colle di S. Martino accoglie, oltre al castello, un ricco patrimonio (archeologico, architettonico, artistico) che va conosciuto e approfondito. La chiesetta di S. Martino, i resti del castrum e della cinta muraria, l’antica cisterna per l’approvvigionamento dell’acqua, la stessa chiesa parrocchiale, richiedono un tempo maggiore di visita, per essere apprezzati e interpretati magari con l’ausilio di esperti.

Proprio per allargare le conoscenze all’intero contesto del colle, nelle giornate di sabato 11 sabato 25 luglio di pomeriggio, sono in programma delle visite guidate con l’accompagnamento di archeologi esperti. Sarà l’occasione per comprendere le modalità con cui l’altura è stata fortificata e utilizzata nel corso dei secoli, dal sistema difensivo del periodo  tardoantico alla fase di frequentazione medievale. Le visite richiedono la prenotazione entro i venerdì precedenti alle uscite (info alla mail info@castellodiartegna.it oppure al telefono 328 3020682).

Commenta con Facebook