Un’ora di sana attività motoria per 40 ultrasessantenni di Tarvisio

La prima neve della stagione non ha fermato gli oltre 40 anziani che hanno dato inizio a Tarvisio alle lezioni di attività motoria che il progetto “Sport è – Movimento e salute” prevede nel suo programma, prima didattico con le presentazioni in assemblea e successivamente pratico con l’attività in palestra.

Presso il Palasport comunale la prima delle tre lezioni previste nella città montana ha visto, prima dei vari esercizi proposti dalla professoressa Claudia Vuerich, il saluto dell’assessore comunale Mauro Zamolo, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa della Provincia di Udine, giunta alla sua terza edizione sotto l’ala degli assessori provinciali Asia Battaglia e Beppino Govetto.

Gli ultra 60enni hanno quindi svolto un ora di sana attività motoria incentrata, in questo primo appuntamento, sul corretto camminare quale primo consigliato facile movimento che può garantire salute fisica. Altre due lezioni sono previste a Tarvisio mentre fin da lunedì 13 inizierà l’attività a Pontebba cui seguiranno, dopo la presentazione alle ore 11 del 20 novembre presso il comune di Moggio Udinese, le lezioni a Resia ed a Moggio stesso.

L’iniziativa si avvale della collaborazione dell’Università agli Studi di Udine, Corso di Laurea in Scienze Motorie, il cui professor Claudio Bardini è il responsabile scientifico del progetto. Fondamentale anche la promozione e la comunicazione garantite dalla AAS n°3 che, attraverso i medici di base e le farmacie sensibilizza, la popolazione relativamente non solo al progetto ma anche e soprattutto attraverso esso alla prevenzione che una sana attività sportiva garantisce.
“Sport è – Movimento e salute” si avvale del finanziamento della Fondazione Friuli, storico ed indispensabile partner per il suo propositivo svolgimento.

 

Commenta con Facebook