Una domenica a Tolmezzo con “La Radiomobile” di Radio Studio Nord

Il 21 giugno, la giornata che segna l’arrivo dell’estate, è per Tolmezzo una festa nella festa: un’occasione speciale per celebrare l’ingresso nella stagione estiva ma, soprattutto, un primo passo verso un ritorno alla normalità dopo i mesi cupi dell’emergenza Covid-19. Assumerà questo significato la “Festa del Solstizio d’estate” in programma domenica 21, promossa dal Comune e organizzata dalla Pro Loco Tolmezzo.
La manifestazione si aprirà di prima mattina con la lezione di yoga aperta a tutti (ore 7, nel cortile dell’asilo De Marchi) e il concerto del risveglio che vedrà protagonisti, dalle ore 8 in piazza XX Settembre, Antonio Merici (violoncello) e Fosca Briante (flauto traverso). L’ingresso è libero, ma poiché i posti saranno limitati, è consigliato presentarsi in anticipo all’entrata della piazza muniti di mascherina. Il concerto vede la collaborazione di Event 4 You.

Marco Craighero

Nel pomeriggio, alle 14 e alle 16, sempre nel cuore della città, lo Studio Lila proporrà i rituali danzati “Semi di consapevolezza”, mentre alle ore 21.15 appuntamento con il cinema all’aperto e la proiezione di “Un giorno di pioggia a New York”, realizzato con la collaborazione della Consulta Giovani di Tolmezzo e i volontari del Nuovo Cinema David. I negozi saranno aperti tutto il giorno per lo shopping.

Dalle 15 appuntamento conLa Radiomobile“, il nuovo format di evento itinerante proposto da Radio Studio Nord, che prevede il passaggio del furgone della radio, allestito con una sonorizzazione esterna posta sul tetto, attraverso le vie del centro e delle frazioni dei comuni coinvolti. Pietro Berti e Paolo De Contis proporranno musica e intrattenimento procedendo a passo d’uomo, senza generare assembramenti, rallentando o fermandosi qualche minuto davanti a punti strategici predeterminati. Tutto questo in diretta radio.

L’evento seguirà le regole del distanziamento sociale ancora previste dalle normative nazionali e regionali, pertanto resta comunque previsto l’obbligo di non assembrarsi restando ad un metro di distanza (esclusi conviventi) e di indossare la mascherina al momento dell’accesso agli appuntamenti, la quale potrà essere tolta una volta raggiunto il proprio posto a sedere durante lo spettacolo.

“Un evento che segna la ripartenza dopo un periodo particolarmente difficile, con il quale vogliamo iniziare un percorso che riporti vitalità e permetta al tessuto sociale della città di cominciare a riattivarsi, permettendo inoltre ai cittadini di incontrarsi in sicurezza per condividere momenti di animazione e bellezza”, commenta l’assessore comunale agli Eventi Marco Craighero, ospite venerdì di RadioAttiva“, la trasmissione di Radio Studio Nord condotta da Cristian Comelli in onda da lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.
Proponiamo il video e l’audio.

 

Commenta con Facebook