Precipita per 50 metri lungo un pendio, soccorsa a Pontebba

Una donna di Buttrio del 1961 è stata soccorsa questo pomeriggio dopo una brutta caduta in montagna, in comune di Pontebba.
Stava scendendo assieme al marito dal Monte Malvuerich lungo il sentiero 433 quando, probabilmente smuovedo un sasso del sentiero, ha perso l’equilibrio precipitando per una cinquantina di metri lungo un ripido pendio boschivo.

Sul posto a coordinare le operazioni, si sono portati i soccorritori della stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino e Speleologico FVG, la Guardia di Finanza, i Vigili del Fuoco e l’elisoccorso regionale, con base a Casera Winkel.

Il recupero della donna è stato effettuato dall’elisoccorso, che ha verricellato sul punto dell’incidente prima il tecnico di elisoccorso e poi il medico e l’infermiere, che hanno valutato e stabilizzato la donna, che ha subito diversi traumi, ma è rimasta sempre cosciente, imbarellandola e caricandola a bordo per portarla direttamente a Udine.