Porto abusivo d’armi, romeno denunciato a Chiusaforte

I carabinieri del N.O.RM. della Compagnia di Tarvisio, nella notte di oggi a Chiusaforte, verso le ore 1.00, nell’ambito di un servizio volto a contrastare la commissione di reati contro il patrimonio, hanno sottoposto a controllo un furgone Fiat Ducato con targhe romene, di proprietà e condotto da un 44 romeno.

Un più approfondito controllo ha permesso di rinvenire e sequestrare, occultato nel vano portaoggetti del veicolo, un coltello di fattura artigianale con lunghezza complessiva di cm 26 e lama di cm 14. L’uomo è stato deferito in stato di libertà per l’ipotesi di porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere.