Parte alla grande il campionato del Tolmezzo grazie a Madi e Pasta

Dal rinnovato sito del Tolmezzo Calcio proponiamo la cronaca relativa alla prima giornata del Campionato di Promozione Girone A.
.
CAMINO – TOLMEZZO 1-3

GOL: pt 43′ Marigo, 45′ Pasta; st 13′ e 45′ Madi.

CAMINO: Cicutti, Casanova (46’st Sgrazzutti), Pressacco, Zuliani (23’st Saccomano), Ferro, Salvadori, Commisso, Visintini (16’st Teghil), Marigo, Fontanelli (1’st Novello), Polzot. All. Marcuzzo

TOLMEZZO: Di Giusto, D.Faleschini (14’st Valent), Drammeh (1’st Madi), Capellari, F.Rovere, D.Fabris, Sabidussi, S.Fabris (46’st De Toni), Pasta (16’st Cristofoli), G.Micelli, Vidotti (33’st Piaz). All. Negyedi

ARBITRO: Calò di Udine (Vindigni-Vrech)

NOTE: Ammoniti Commisso, Cicutti, Saccomano, G.Micelli, Valent.

CAMINO AL TAGLIAMENTO – Tre punti meritati per partire con il piede giusto, tre punti ottenuti con una prova corale di carattere seppur con qualche meccanismo ancora da regolare e soprattutto grazie a Madi che entrato dalla panchina ha portato alla vittoria i rossoazzurri con una doppietta da incorniciare.

Al “Marinig” di Camino, campo stretto e senza spalti, mister Negyedi schiera un 4-4-2 con la coppia Pasta-Vidotti dal primo minuto. I padroni di casa, con il sutriese Alessandro Cicutti in porta e l’ex rossoazzurro Zuliani in difesa, sono i primi a provarci al 9′ ma Di Giusto è attento. La risposta tre minuti più tardi con Pasta che mette a sedere due uomini in dribbling, conclusione parata. I carnici giostrano bene la palla, creano ma faticano a trovare il varco giusto in area. Al 35′ cross teso di Sabidussi dalla destra, Pasta è ostacolato al momento della conclusione. Rischia invece sul fronte opposto Drammeh che va scomposto in contrasto su un avversario, per l’arbitro tutto regolare, poi conclude a rete Fontanelli ma il gol è annullata per offside. Al 40′ Pasta ad incrociare, spedisce il pallone sul fondo; il Camino si rifà vivo in avanti e sfruttando un errato disimpegno di Faleschini insacca il vantaggio con il radente di Marigo. Scorre il cronometro ma il Tolmezzo vuole rimettere subito in parità il risultato, prima ci prova Micelli dal limite, alza Cicutti sopra la traversa, poi al 45′ su contropiede innescato da Vidotti, Pasta entra in area di prepotenza e firma l’1 a 1.

Al rientro dagli spogliatoi Negyedi manda in campo Madi, sfoderando il tridente, in difesa Sabidussi prende il posto di Drammeh. Il Camino ci prova al 7′ con Polzot ma Di Giusto risponde per le rime. Con il cambio di modulo si inizia a soffrire sulle ripartenze dei padroni di casa, poi al 13′ su un lancio lungo di Davide Fabris, Madi buca la difesa del Camino e porta in vantaggio il Tolmezzo. Due minuti più tardi la possibilità del 3 a 1 passa sui piedi di Vidotti che però viene ipnotizzato da Cicutti, e ancora con Micelli, staffilata dalla distanza, fuori di poco. Dentro anche Cristofoli che al 25′ estrae dal cilindro un filtrante telecomandato per Madi, il diagonale dell’attaccante carnico sembra destinato a finire nel sacco ma un difensore salva sulla linea. Il Camino con orgoglio prova a riagguantare il pari, schiaccia la retroguardia rossoazzurra che però tiene botta, poi al 45′ il gol della sicurezza ancora con Madi che dalla destra scaglia sotto l’incrocio il pallone spedito in mezzo da calcio d’angolo.

Soddisfatto mister Negyedi che guarda già al prossimo impegno di Coppa Italia, mercoledì 18 settembre al “Fratelli Ermano” contro il Corva nell’andata degli Ottavi, fischio d’inizio alle ore 20.00.

 

Commenta con Facebook