“Orrore a Silver Lake” è il nuovo libro di Luigi De Conti, scrittore originario di Cercivento

New Hampshire, 1988, nei pressi del Silver Lake.
Per Joshua “Josh” Weaver, un ragazzino di 13 anni o poco più, quell’estate non comincia nel migliore dei modi. I suoi genitori ultimamente non fanno che litigare e purtroppo anche una grave tragedia familiare è dietro l’angolo. Mentre sta cercando a modo suo di superare il difficile momento, Joshua farà la conoscenza di Summer detta “Sam”, una ragazzina molto più sveglia di lui. I due, che iniziano subito a frequentarsi , cominceranno a tenere d’occhio gli strani movimenti dell’anziano vicino di casa di Josh. La poliziotta locale Patricia Gennero, madre single di Summer, è invece alle prese con le indagini sulla misteriosa sparizione di un vagabondo del posto…

Edito dalla Pluriversum Edizioni di Ferrara, “Orrore a Silver Lake” (150 pagine, prezzo 12,90) può essere considerato un omaggio al Re del brivido da parte dell’autore Luigi De Conti, classe 1976, originario di Cercivento.
Cresciuto a pane e cinema, già regista e sceneggiatore di cortometraggi thriller/horror/western, tutti girati in Carnia, non ha mai disdegnato la lettura di un buon libro; nel 2013 inizia a darsi alla scrittura, viste anche le tante idee per nuove storie che gli nascono continuamente in testa.
Autore di romanzi di vario genere, è alla prima pubblicazione con la Pluriversum Edizioni.

Per chi ha amato “IT” o altre opere di Stephen King come “Il Corpo (The body)”, dal quale è stato tratto il film “Standy by me-Ricordi di un’estate”, oppure cerca semplicemente un buon thriller con una storia coinvolgente, questo è il romanzo che fa per lui.

“Orrore a Silver Lake” è disponibile e ordinabile presso ogni libreria d’Italia, oppure acquistabile direttamente sul sito www.pluriversumedizioni.it.
Book trailer: https://www.youtube.com/watch?v=hfyb3QASh74.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *