Majano, arrestato per estorsione un giovane rom

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Majano hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Trieste nei confronti di un 17enne rom residente nella stessa Majano in quanto ritenuto responsabile del reato di estorsione in concorso.

Il giovane, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso l’Istituto di Pena Minorile di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *