La Carnia piange il maestro di sci Oscar Nodale

Ancora un doloroso lutto segna la Carnia in questo inverno 2018. Si è spento prematuramente mercoledì all’età di 58 anni in Ospedale a Udine Oscar Nodale, Maestro di sci alpino, direttore della Scuola Sci Ski Academy dello Zoncolan, impegnato nell’insegnamento dello sci anche alle persone diversamente abili e istruttore di nordic walking.

Oscar Nodale era stato più volte ospite a Radio Studio Nord

Nodale, classe 1959, lascia i due figli Matteo e Davide; conosciutissimo in Carnia non solo per la sua attività sulle piste ma anche in qualità di gestore di locali di divertimento. Aveva acquistato dallo storico titolare Matteo Chiapolino la discoteca “Picchio Rosso” di Priola di Sutrio, suo paese natale, e la gestiva dal gennaio 2017. In precedenza aveva avuto in gestione anche la discoteca “Kursaal” di Arta Terme.

Una persona che lascerà un grande vuoto nel territorio carnico, raccontato da tutti come un uomo semplice e dalla grande generosità, innamorato della sua terra e delle sue montagne, sempre a disposizione della comunità, animatore instancabile. Sui social sono tantissimi i post di quanti lo stanno ricordando.

Nelle ultime elezioni comunali di Sutrio si era candidato anche con la lista civica a sostegno del sindaco Manlio Mattia, che a nome di tutta la comunità esprime le condoglianze ai familiari. Il funerale si terrà sabato alle ore 10.30 a Sutrio.