Inaugurato a Peonis il murales di Roberto “Obi” Candotti dedicato a Bottecchia

Ieri è stato ricordato il grande campione del ciclismo Ottavio Bottecchia in una cerimonia che ha visto la presenza di tanti sindaci del territorio.

“A distanza di 95 anni dalla sua morte, le comunità di Trasaghis, Colle Umberto e Pordenone sono sempre più unite nella volontà di ricordare non solo le vittorie del campione, ma un uomo umile e dedito allo sport – dice il sindaco di Trasaghis Stefania Pisu -. Abbiamo anche inaugurato il bellissimo murales, realizzato da Roberto Obi Candotti, che ha dato vita ad un’opera unica per caratteristiche artistiche ed emozioni, legate ad una storia che collega Peonis a Bottecchia ed al ciclismo in generale”.