In progetto una nuova e più visibile sede per l’ufficio turistico di Ovaro

“L’obiettivo è spostare l‘Ufficio turistico di Ovaro dall’attuale e indegno sottoscala all’atrio del Comune, in un punto visibile, luminoso e adatto ad accogliere turisti, viaggiatori, appassionati di sport, montagna e in generale tutti coloro che necessitano di informazioni turistiche sulle montagne del Friuli Venezia Giulia. Già la prossima settimana i tecnici di Promoturismo FVG si recheranno in loco per tutte le verifiche del caso”.

Lo dichiara il consigliere regionale, Stefano Mazzolini, che ha coadiuvato l’incontro odierno fra il sindaco di Ovaro, Mario Cattarinussi, il vicesindaco David Casanova e il direttore marketing di Promoturismo FVG, Bruno Bertero.

“La zona di Ovaro è un vero gioiellino dal punto di vista turistico e paesaggistico, può offrire diverse attività per attirare sul territorio numerosi turisti. Per esempio – afferma Mazzolini – occorre promuovere la miniera di Ovaro, contando su visite didattiche e l’appoggio di speleologi, o magari puntando anche sul fatto che queste zone sono frequentate da numerosissimi ciclisti che ripercorrono le strade del Giro d’Italia e in particolare il monte Zoncolan. Insomma, c’è un vero e proprio tesoro da valorizzare e da questo punto di vista l’ufficio per le informazioni turistiche è indispensabile per erogare un servizio di alta qualità”.

“Sono questi i presupposti – conclude Mazzolini – con cui il comune di Ovaro ha presentato il nuovo progetto a Promoturismo FVG che, tramite il direttore Marketing, si è dimostrato disponibile a collaborare in modo da perseguire un nuovo piano di promozione territoriale di ampie vedute e che integri in maniera più efficiente l’Ufficio informazioni turistiche di Ovaro nel sistema regionale di promozione turistica”.

Commenta con Facebook