Gli alpini di Rigolato donano un deambulatore agli anziani della “Cjaso a Rigulât”

In occasione del Natale, il Gruppo Alpini “M.O. Anselmo Durigon” di Rigolato ha compiuto un gesto di solidarietà nei confronti degli ospiti della residenza per anziani “Cjaso a Rigulât”, intitolata a Oscar D’Andrea.

Infatti, in occasione delle semplice festa organizzata nella struttura di proprietà del Comune e dallo stesso fortemente voluta, attualmente gestita dalla cooperativa “Vicini di casa” di Udine, lo storico gruppo alpino ha donato agli ospiti un moderno deambulatore. 

Il capogruppo Clemente De Vico ha ricordato il forte legame che unisce il locale Gruppo alpini con gli ospiti della “Cjaso a Rigulât”, sottolineando come la solidarietà alpina rappresenti quasi una missione, atta a riaffermare gli alti valori dell’Associazione.

Durante la cerimonia, che ha visto la presenza anche del personale della residenza e dei familiari degli ospiti, è intervenuto il sindaco Fabio D’Andrea (accompagnato dagli amministratori comunali Idalio Fruch, Paola Di Sopra e Ilaria D’Agaro), che dopo aver ringraziato il Gruppo alpini per la sensibilità e l’amore che ha sempre trasmesso per la comunità di Rigolato, ha ricordato come la struttura per anziani rappresenti un vero e proprio fiore all’occhiello per tutta la Val Degano e non solo.

Attualmente la Cjaso a Rigulât, struttura sostenuta dalla Regione e concepita come alternativa alle case per anziani tradizionali, ospita persone provenienti da diversi comuni della Carnia (Rigolato, Sappada, Ovaro, Lauco), ma anche da località del Medio Friuli.

Ricordiamo che a primavera si era attivata a favore degli anziani anche la sezione di Rigolato dell’AFDS, che aveva donato un televisore, collocato nella cucina del primo piano della struttura.