Fusione tra Villa Santina e Raveo, si vota il 29 aprile

Il prossimo 29 aprile, in concomitanza con le elezioni regionali, si svolgeranno i referendum consultivi per la costituzione, attraverso fusione, di due nuovi Comuni.   
Saranno chiamati ad esprimersi tramite referendum consultivo i cittadini dei Comuni di Raveo e Villa Santina, per la costituzione del nuovo Comune denominato Villa Raveo, ed i cittadini di Aquileia e Terzo di Aquileia per la costituzione del nuovo Comune denominato Aquileia.

Nel primo caso il quesito che sarà posto agli elettori è il seguente: “Volete che sia istituito il nuovo Comune denominato Villa Raveo mediante la fusione dei Comuni di Raveo e Villa Santina, con capoluogo in Villa Santina?“.

L’elettore dovrà rispondere mettendo una croce sul Sì o sul No che troverà prestampati sulla scheda. Per la validità del referendum consultivo non è richiesto alcun quorum di partecipazione.

Le votazioni si svolgeranno dalle 7 alle 23 di domenica 29 aprile, mentre le operazioni di spoglio inizieranno lunedì mattina, immediatamente dopo la conclusione dello spoglio delle schede per le elezioni regionali.

Ricordiamo che sempre il 29 aprile si terranno le elezioni amministrative in 17 comuni della regione fino a 15.000 abitanti, tra i quali Forgaria nel Friuli (sindaco e 12 consiglieri), Gemona del Friuli (sindaco e 20 consiglieri), San Daniele del Friuli (sindaco e 16 consiglieri) e Treppo Ligosullo (sindaco e 12 consiglieri). Anche in questo caso lo spoglio inizierà subito dopo quello delle elezioni regionali.

Commenta con Facebook