Fine anno e inizio 2023 con tanti eventi a Tarvisio

Grande partecipazione a Tarvisio ieri per l’arrivo in piazza della Fiaccola della XVI Edizione del Festival olimpico invernale della gioventù europea EYOF 2023 e l’accensione del braciere. Presenti le istituzioni locali, gli sci club e i rappresentanti del movimento sportivo della Valcanale, il territorio dove si svolgeranno tutte le gare dello sci alpino con l’arrivo di centinaia di giovani atleti provenienti da 47 Paesi. La Torcia, simbolo di pace e dei valori sportivi, è arrivata a bordo del truck “Io Sono Friuli Venezia Giulia”, in compagnia della Mascotte Kugy.

Dopo l’evento curato da EYOF, proseguono ora le iniziative inserite nel progetto “Tracce di Confine”, che coinvolge i comuni di Pontebba, Malborghetto – Valbruna, soggetti partner assieme al comune capofila di Tarvisio, con il supporto della Pro Loco “Il Tiglio Valcanale” e l’Associazione culturale “L’Età dell’Acquario”. Un percorso articolato in diverse tappe con l’obiettivo di valorizzare la peculiare identità della Valcanale, legata alla storia e alle vicende del triplice confine italo-austro-sloveno.

Tra i prossimi appuntamenti, la premiazione del concorso per foto e video per la sezione giovani fino ai 35 anni, in cartellone alla Torre Medioevale di Tarvisio il 7 gennaio alle ore 18 alla presenza del Sindaco Renzo Zanette, a cui farà seguito alle 20 dal concerto degli “Alpenrockers”, uno degli appuntamenti della manifestazione musicale invernale “Aperiski”, che s’intreccia con il cartellone di Tracce di Confine per una “scoppiettante” carrellata di eventi tra la fine del 2022 e l’inizio dell’anno nuovo.

Nella notte di San Silvestro, il 31 dicembre, musica in piazza a Tarvisio del Dj Worzy e del gruppo degli Exes in concerto a partire dalle 22. Il 1° gennaio alle 18 alla pista di Prampero del Monte Lussari, la partenza della tradizionale fiaccolata, con arrivo alle 19 al polo parrocchiale del paese, e l’accensione dei falò, a cura dell’US di Camporosso.

L’anno nuovo inizierà in musica con gli “Harmony Gospel Singers” nella Chiesa dei SS Pietro e Paolo (2 gennaio, ore 17.30), mentre nei giorni successivi in piazza Unità d’Italia, si alterneranno l’insieme di fiati con Matteo Moschitz (4 gennaio, ore 17), le “Befane in piazza” (5 gennaio dalle 17), Simo Sax al sassofono con la musica del Dj Luca (6 gennaio, ore 19), l’animazione per i bimbi di Acqualtateatro, il 3 e 6 gennaio, giorno dell’Epifania, sempre alle 17.