Festa per tanti piccoli ciclisti al Meeting regionale di Tolmezzo

Una festa di colori, entusiasmo, allegria, condivisione, partecipazione e naturalmente bicicletta. Questo è stato il Meeting regionale Giovanissimi di ciclismo, andata in scena nel fine settimana a Tolmezzo per l’organizzazione di Carnia Bike e Ciclistica Bujese, prima volta in Alto Friuli per una delle manifestazione di riferimento per la Federciclismo Fvg.

La manifestazione si è svolta nella pista di guida sicura di Tolmezzo, dove le due società da anni collaborano per dare vita alla scuola di ciclismo, dedicata in particolare ai più giovani. La prima giornata è stata dedicata alla prova fuoristrada, mentre domenica, prima della seconda gara, c’è stata la sfilata per le vie del centro di Tolmezzo, conclusa nella centrale piazza XX Settembre. Poi tutti di nuovo alla pista per la prova su strada. Complessivamente 460 i piccoli ciclisti iscritti.
Alla premiazione il presidente di Carnia Bike Fabio Forgarini, dopo aver spiegato il significato storico-culturale del Gugjet, a nome degli organizzatori ne ha donato uno a tutte le atlete femmine, ma anche alla signora Vanessa, madre di piccoli atleti ed esempio nonché  simbolo di volontariato puro.


Tra i presenti a vario titolo e in diversi momenti nelle due giorni tolmezzina il ct della nazionale di ciclocross e grande campione del passato Daniele Pontoni, il presidente regionale della Federciclismo Stefano Bandolin, il sindaco di Tolmezzo Roberto Vicentini (che, con casco e bici d’epoca, si è cimentato nella prova categoria G0), la consigliera Laura Tosoni e, per la Comunità di Montagna, Manuele Ferrari.

CLASSIFICHE