Messa in sicurezza la pista ciclabile “Alpe Adria” a Dogna e Tarvisio

Si sono conclusi con largo anticipo i lavori di messa in sicurezza della pista ciclabile FVGS1 “Alpe Adria” nei comuni di Dogna e Tarvisio.
Gli interventi di FVG Strade hanno consentito la messa in sicurezza dei versanti in due precisi punti lungo la FVG1, che fa parte della rete Re.Ci.R.: il primo è stato realizzato a Dogna, il secondo a Camporosso di Tarvisio.
I lavori prevedevano la realizzazione di barriere paramassi al fine di prevenire la caduta di elementi lungo il tracciato ciclabile sul quale in passato si erano già verificati dei distacchi dal fronte roccioso.

A Dogna la realizzazione delle reti è avvenuta in quota con l’installazione di un sistema a mensola suborizzontale di raccolta, per una lunghezza di circa 40 metri ed uno sporto di 6.

A Camporosso, invece, la soluzione ha previsto l’installazione subverticale alla base del fronte attraverso la realizzazione di due reti, la prima per una lunghezza di circa 50 metri ed una seconda di 30, entrambe con una elevazione di 4 metri.

L’importo complessivo degli interventi, realizzati dall’impresa S.I.O.S.S., ammonta a 305.460 euro.