Dopo due anni di stop ritorna a Paluzza il “Palio das Cjarogiules”

Dopo due anni di forzata pausa, sabato 13 e domenica 14 agosto ritorna a Paluzza, per la 36a edizione, il “Palio das Cjarogiules”. 

Da sabato nei nei borghi e nelle “cortz” si assaporano i profumi della gastronomia, rivolta soprattutto ai piatti di origine locale e con radici lontane nel tempo.

Dalle 20 musica con i Celtic Dream, a seguire teatro con i Trigeminus, la sfilata di “Miss Palio e il so biel” e alle 24 il grande spettacolo pirotecnico.

Domenica si parte alle 10 con i mercatini del fatto a mano, mentre  per i più piccoli ci saranno i laboratori creativi.

Nel pomeriggio, dalle 15, intrattenimento con gli sbandieratori di Palmanova; poi alle 17 il clou della manifestazione, con la sfilata e la presentazione delle contrade (Burschenschaft Kötschach – Cente – Cleules – Ciurciuvint – GranDucato di Casali Sega – Liussûl e Tausie – Naunine – Par Daûr – Place – Somavile – Somprât – Sudri – Vile), le gare introduttive con il Palio dei bambini e delle donne, il Palio dal “Seon” e da “Cjame” e, per finire, all’imbrunire,  il “Palio das Cjarogiules”. 

CLICCARE QUI PER ULTERIORI INFO