Cerca di scagliarsi contro Fedriga durante un comizio ad Illegio, arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Tolmezzo hanno tratto in arresto per le ipotesi di reato di violenza, resistenza ed oltraggio a P.U., rifiuto di fornire le indicazioni sulla propria identità e ubriachezza un 67enne della zona, il quale, durante un comizio elettorale tenutosi ieri sera a Illegio, alla presenza di vari esponenti politici, fra i quali il presidente della Regione Massimiliano Fedriga e l’assessore Pierpaolo Roberti, in palese stato di ubriachezza interrompeva ripetutamente l’evento.

L’uomo improvvisamente cercava di scagliarsi contro Fedriga e solo grazie al tempestivo intervento del comandante del Nucleo Radiomobile Domenico Colonna, con il quale veniva a colluttazione, supportato dai restanti militari, veniva bloccato e condotto in caserma, ove è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’uomo proferiva frasi minacciose ed oltraggiose nei confronti del sottufficiale e dell’Arma dei Carabinieri, rifiutandosi altresì di declinare le proprie generalità.

Commenta con Facebook