Bubisutti a De Martino: «Dovrebbe cominciare a somatizzare la sconfitta»

«Valutando certamente sproporzionati e fuori luogo gli atteggiamenti goliardici imputati, non capisco quale potesse essere il mio dolo nel trovarmi su una pubblica piazza ad esprimere ed esercitare le proprie libertà di cittadina italiana, nel pieno rispetto dei valori costituzionali».

Lo dice la parlamentare della Lega Aurelia Bubisutti in risposta a quanto affermato dalla consigliere comunale di Tolmezzo Fabiola De Martino («Discutibile la presenza agli eventi di Aurelia Bubisutti, che sul punto non ci pare abbia rilasciato alcuna comunicazione: ci aspettiamo anche da lei una dichiarazione chiara, univoca e inequivocabile») sulla vicenda delle foto e del video circolati sui social dopo l’elezione a sindaco di Roberto Vicentini.

«Non vedo il fine ultimo delle considerazioni della dottoressa Fabiola De Martino, che dovrebbe ora forse riflettere sul perché della sconfitta elettorale e cominciare a somatizzarla – aggiunge Bubisutti -. Roberto Vicentini è il nuovo sindaco di Tolmezzo e la maggioranza dei cittadini lo ha democraticamente eletto. Ridicoli e non costruttivi gli attacchi della consigliera di minoranza De Martino, che sta di nuovo dimostrando il suo fare politica attraverso tentativi di demolizione personali. Ritengo inutili ulteriori repliche».

(nella foto Aurelia Bubisutti)