VIDEO – Bonus psicologo per gli studenti Fvg, finora 700 richieste

“Il bonus psicologo denota un’attenzione preventiva, da parte dell’Amministrazione regionale, nell’aiutare gli studenti a fronteggiare situazioni di disagio o di malessere psico-fisico manifestate durante e dopo la pandemia. I dati relativi al 2022 sono incoraggianti e dimostrano come la consapevolezza sull’utilità e l’importanza di questi percorsi sia aumentata notevolmente. Uno strumento di accompagnamento legato al diritto allo studio che va ad affiancarsi agli ordinari servizi sanitari e sociali”.
Lo ha affermato oggi a Trieste l’assessore all’Istruzione, Alessia Rosolen, nel corso della conferenza stampa di presentazione dei dati inerenti al “Bonus psicologo studenti Fvg 2022”, il progetto rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado residenti in Friuli Venezia Giulia e attuato tramite l’azione coordinata di Regione, Ufficio scolastico regionale, Associazione regionale per il diritto allo studio (ARDiS) e Ordine regionale degli piscologi.
Il bando copre per il 90 percento (225 euro su 250) le spese di 5 colloqui con uno psicologo specialista accreditato, scelto dal richiedente dall’elenco presente sul sito dell’ARDiS. Complessivamente sono stati stanziati 300mila euro per un totale di 1.333 bonus.
“Le domande finora pervenute sono 702 – ha riferito l’assessore – Di queste, il 46 percento provengono dal territorio dell’ex provincia di Udine, il 22 percento da Trieste, il 19 percento da Pordenone e il 13 percento da Gorizia. Ne restano altre 631 da poter accogliere e c’è tempo ancora fino al 30 novembre per presentarle, accedendo all’indirizzo web www.ardis.it. Questa iniziativa proseguirà anche nel 2023 e verrà estesa anche a coloro che seguono percorsi di istruzione e formazione professionale”.
Presenti all’incontro anche Valentina Segato e Patrizia Pavatti, in rappresentanza dell’Ordine regionale degli psicologi e dell’ARDiS, e la direttrice dell’Ufficio scolastico regionale Daniela Beltrame.