Tanti incidenti oggi sulle autostrade del Friuli

Giornata veramente campale in A4 oggi, con una serie di tamponamenti accaduti in punti diversi che ha richiesto più chiusure.

Il primo si è verificato fra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia alle 7 e 30 del mattino. Si è trattato di un tamponamento fra mezzi pesanti (senza feriti) che ha congestionato una viabilità già sotto pressione per il traffico intenso del mattino e provocato lunghe code.

Ben più grave il secondo sinistro accaduto in A23 a poche centinaia di metri dal nodo di interconnessione fra A4 e A23 in direzione Palmanova; ancora un tamponamento che ha visto coinvolti un mezzo pesante, una vettura, un camper e un secondo mezzo pesante: due persone decedute e tre ferite il pesante bilancio. L’entrata di Udine Sud è stata chiusa dalle 12,00 alle 16,00 per consentire le operazioni di soccorso e rimozione dei mezzi.

Il terzo incidente, ancora un tamponamento fra due mezzi pesanti – è accaduto verso le 16,00 nel tratto di A4 fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste e ha richiesto la chiusura, fino alle 18,00 del tratto interessato, nonchè dell’entrata di Portogruaro.

Un quarto tamponamento fra mezzi pesanti è accaduto verso le 17 e 20 fra San Stino e Portogruaro in direzione Trieste, ma per fortuna in questo caso non è stato necessario chiudere l’autostrada perché il traffico, seppur lentamente, è stato fatto scorrere sulla corsia di marcia.

Decisamente congestionata la circolazione nella serata perché il traffico bloccato per il terzo incidente, quando è stato fatto defluire si è sommato a quello molto intenso in transito, rallentandone ulteriormente la fluidità.

Autovie Venete consiglia, a chi è diretto verso Trieste di utilizzare il by-pass che attraverso la A27 e la A28 consente di rientrare in A4 all’altezza di Portogruaro

Commenta con Facebook