A Tolmezzo e Gemona i successi dei Beatles riletti dalla Mitteleuropa Orchestra

Dopo il tutto esaurito fatto segnare a Maniago da The Other Side – l’altra faccia del Rock, continua la collaborazione tra Circuito ERT e Mitteleuropa Orchestra. Il concerto dell’ensemble regionale dedicato alle musiche dei Beatles sarà ospite giovedì 6 dicembre alle 21 del Teatro Sociale di Gemona e venerdì 7 dicembre alle 20.45 del Teatro Candoni di Tolmezzo.  Daniele Russo ha arrangiato brani come Yesterday, Hey Jude, She loves you, Come together e Let it be, per citare solo alcuni dei 18 della “scaletta”; a condurre i Maestri dell’Orchestra ci sarà Igor Zobin.

I Beatles hanno rivoluzionato pensieri e canoni ideologici, ma soprattutto hanno scritto splendida musica. Ed è nella ricerca compositiva verso un’orchestrazione strutturata che si svelano le cellule nobili insite nel linguaggio musicale del quartetto di Liverpool, una ricerca condotta con rigore e passione, senza pregiudizio alcuno, che permette a qualsiasi tipo di utenza, di apprezzare e di vivere in modo naturale ed empatico gli accenti ritmici, melodici, talvolta drammatici e melanconici, di una musica che oramai la Storia ha decretato immortale.

Igor Zobin

Radicata nella tradizione musicale del centro e del sud Europa, la Mitteleuropa Orchestra discende da esperienze orchestrali pluridecennali. Attualmente conta 47 Professori d’Orchestra stabili e ha la sua sede a Palmanova presso la Loggia della Gran Guardia. La Mitteleuropa Orchestra si propone al pubblico in formazione sinfonica, sinfonico-corale, con orchestra d’archi, orchestra di fiati ed ensemble cameristici, e il suo repertorio spazia dal barocco al contemporaneo, dal classico al crossover.

Il M° Igor Zobin è uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti, contemporaneamente alla carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore. Diplomato in fisarmonica al Conservatorio Rossini a Pesaro e in composizione al Conservatorio Tartini di Trieste, è stato il primo fisarmonicista in Italia a diplomarsi in direzione d’orchestra, sotto la guida del M° Donato Renzetti. Nel 2002 è stato scelto come rappresentante dell’Italia alla 52° Coupe Mondial de l’Accordeon, dove ha conquistato il terzo posto nella massima categoria e il titolo di miglior italiano classificato. È stato il primo fisarmonicista ad esibirsi come solista nella Sala Sinopoli al Parco della Musica con l’Orchestra Sinfonica di Roma e del Lazio. Ha all’attivo numerose prime italiane e mondiali.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it 0ppure chiamando il Teatro Sociale di Gemona (0432 970520) e l’Ufficio Cultura di Tolmezzo (0433 487961).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *