Via libera alla sistemazione della scuola materna di Gemona

“Ci eravamo presi l’impegno di sistemare il patrimonio scolastico di ogni ordine e grado ed un pezzettino alla volta daremo risposta a questa necessità”.

Lo dice il sindaco di Gemona Roberto Revelant commentando il via libera per la sistemazione della scuola materna del capoluogo: “Una progettazione avanzata cofinanziata da contributi nazionali per la verifica della vulnerabilità sismica e l’inserimento tempestivo dell’investimento nell’ultimo consiglio comunale nel piano triennale delle opere pubbliche- dice il primo cittadino gemonese -, sono stati determinanti per ottenere un ulteriore contributo regionale di 200 mila euro, e ringraziamo la giunta Fedriga e la struttura regionale per questo sostegno che consentirà a breve di avviare i lavori”.

“Auspichiamo e cercheremo di coordinarci con l’impresa aggiudicataria perché i lavori principali riescano a concludersi entro l’inizio delle attività previste per metà settembre, COVID permettendo, certi comunque che a lavori conclusi la scuola materna sarà sicura e rinnovata in diverse parti, anche all’esterno – prosegue il sindaco –. L’investimento nel complesso sarà di circa 275 mila euro per la struttura, prevedendo anche interventi sulle pavimentazioni interne e sui controsoffitti che verranno opportunamente isolati, e circa 65 mila per l’area esterna. Ci attiveremo immediatamente per un ulteriore lotto che potrebbe essere realizzato l’estate prossima per alcuni interventi di riqualificazione energetica”.

“L’Amministrazione comunale è certa che il miglioramento della qualità del patrimonio comunale, attraverso una politica spinta di investimenti sulla messa in sicurezza, manutenzione e riqualificazione, che vede oggi diversi cantieri già avviati o prossimi all’avvio, rappresenta una chiave per sostenere l’economia e l’occupazione, e per migliorare la qualità della vita nella nostra Città, partendo come in questo caso, dai bambini su cui ogni investimento rappresenta un’opportunità per il futuro – conclude Revelant -.Ringrazio ancora una volta i nostri collaboratori, la giunta e i consiglieri, ma soprattutto le maestranze comunali per l’impegno profuso per raggiungere questo ulteriore obiettivo”.

Commenta con Facebook