Una camminata da Piani di Vas a Chiampizzulon per la tutela dei sentieri

Domenica 30 luglio istituzioni, amanti della montagna e residenti si uniranno in una camminata che da Piani di Vas raggiungerà Malga Tuglia per poi arrivare al Chiampizzulon.

Con esperti botanici, geologi e naturalisti si scopriranno le caratteristiche di un ambiente incontaminato, ove ci sarebbe il progetto di realizzare, al posto del fiabesco sentiero Cai 227 che passa sotto le rocce del Pleros a quota 1600 metri, una camionabile della larghezza di 4,5 m con 5 piazzole della larghezza di 12 metri.

“L’obiettivo è trovare soluzioni condivise per lo sviluppo di quell’area di montagna senza distruggere l’ambiente naturale – dicono i promotori dell’iniziativa -. In sintesi: no a una camionabile, sì ad una ciclabile che lasci il piacere a chi ci passa di sentirsi in un ambiente incontaminato. Si confida in un’ampia partecipazione ad una iniziativa spontanea che vuole riunire chi è disposto al dialogo e a pensare al futuro della Carnia”.

Il ritrovo è previsto alle 9.30 in piazza Durigon a Rigolato.

Alle 14 ci sarà l’ultima tappa del percorso al panoramico rifugio Chiampizzulon, con conferenza stampa e, per chi lo volesse, la possibilità di rifocillarsi dopo aver fatto tappa in Malga Tuglia tra i sapori del pascolo.