Tolmezzo, ultimi giorni per richiedere il contributo destinato alle famiglie

Il Comune di Tolmezzo viene in aiuto alle famiglie con un contributo una tantum. Il beneficio potrà essere richiesto dalle persone residenti a Tolmezzo e in possesso di un ISEE ordinario o corrente di importo pari o inferiore a 15.000 euro. L’intervento, approvato con delibera di Giunta n. 221 del 5 dicembre scorso, è volto a contrastare gli effetti del caro vita e le spinte inflazionistiche conseguenti all’attuale congiuntura socio-economica che sta incidendo in maniera importante sulla vita quotidiana di molte famiglie. L’ammontare del beneficio per ciascuna richiesta di contributo, arrivata nei termini e risultata ammissibile, verrà rapportata alla numerosità familiare con cifre che vanno dai 120 euro per una persona, ai 240 euro per 5 e più persone, come meglio specificato nel relativo avviso. L’iniziativa è finanziata con fondi comunali per un importo complessivo di 45.000 euro e, nel caso in cui al termine dell’istruttoria le domande pervenute e ammesse a contributo determinassero un fabbisogno superiore o inferiore rispetto ai fondi a disposizione, gli importi previsti verranno proporzionalmente ridotti o aumentati.

L’assessore Marioantonio Zamolo

“Recentemente il rapporto Censis, istituto che svolge da oltre cinquant’anni ricerca in campo socio-economico sulla situazione sociale del nostro Paese, ha disegnato un quadro preoccupante, perchè sulle difficoltà e fragilità che caratterizzano la nostra società si sono innestati elementi di tragica novità quali il protrarsi della pandemia Covid, la guerra in Ucraina, i costi dei servizi energetici e il conseguente aumento del costo della vita – dice l’assessore comunale alle politiche sociali Marioantonio Zamolo -. La sintesi di tutto questo porta ad una tensione sociale che richiede delle risposte a vari livelli. Il caro bollette energetiche incide direttamente sulle quote di reddito disponibile dei cittadini e sia a livello nazionale che locale ha portato a delle azioni di supporto e parzialmente compensative. Colgo l’occasione per ringraziare l’operato dell’Ufficio assistenza del Comune, che ha predisposto il bando sulla base delle pregresse esperienze. Ho davvero apprezzato la preparazione e la disponibilità dei dipendenti”.

La richiesta di contributo dovrà pervenire al Comune entro mercoledì 28 dicembre e potrà essere inviata tramite e-mail all’indirizzo assistenza@comune.tolmezzo.ud.it oppure consegnata allo Sportello del Cittadino – piazza XX Settembre, 1 piano terra – aperto dal lunedì al venerdì mattina dalle 8.30 alle 13.00 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 17.00 alle 18.00.

L’avviso e il modulo di domanda sono disponibili nel sito internet www.comune.tolmezzo.ud.it  o allo Sportello del Cittadino. Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Assistenza chiamando i numeri 0433 487977 oppure 487969.