Tolmezzo saluta il Comandante dei Carabinieri Stefano Bortone

Su tutte spicca l’operazione “Militaria”, eseguita in collaborazione con il ROS e con le forze di polizia di Slovenia e Croazia, che nel 2015 ha portato all’arresto di 5 persone e il sequestro di ingente armamentario bellico; da non dimenticare poi molteplici operazioni antidroga e contro i reati predatori. Questo il bilancio dei quattro anni del Capitano Stefano Bortone, che da sabato lascerà la guida della Compagnia Carabinieri di Tolmezzo per raccogliere la nuova sfida al Comando della Compagnia Carabinieri di Palmanova. Bortone è stato salutato stamattina nel corso di una cerimonia ufficiale tenutasi in Municipio, dal sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo e dal Comandante della Polizia Locale della UTI Carnia, Alessandro Tomat. 
“Dispiace davvero salutare il Comandante Bortone – ha dichiarato Brollo, lasciandogli come omaggio il Gugjet, simbolo della Carnia – sotto la sua guida l’Arma dei Carabinieri in Carnia e nella pedemontana ha davvero fatto un salto di qualità sia in termini di attenzione e presidio del territorio, sia nel rapporto con le Istituzioni, sia soprattutto in una logica di collaborazione interforze consentendo grande operatività e professionalità“. Brollo ha quindi aggiunto: “viviamo in tempi in cui in molti lamentano insicurezza, ma a questa percezione fanno da contraltare cifre diametralmente opposte, le quali ci dicono che i reati, soprattutto quelli contro il patrimonio sono in calo sul nostro territorio. Al Comandante Bortone diciamo grazie per quanto lui e i suoi uomini hanno fatto in questi anni e gli auguriamo ulteriori successi”.
Da sabato il suo posto sarà preso dal Comandante Diego Tanzi, in arrivo dalla Tenenza di Oderzo (Tv).
Commenta con Facebook