Tolmezzo omaggia il Maestro Canciani con un concerto al Museo Carnico

Si terrà venerdì 10 settembre alle ore 18,30 il secondo concerto in memoria del maestro Giovanni Canciani, figura impareggiabile, non solo quale musicista e compositore, ma anche come uomo di grande cultura non solo per la Carnia.

L’evento si terrà nel cortile interno del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari “Michele Gortani” a Tolmezzo, luogo di grande bellezza e suggestione, al quale il Maestro Canciani era particolarmente legato.

Il concerto è stato fortemente voluto proprio per farlo divenire un appuntamento fisso che dia lustro all’insigne figura del musicista e quindi anche al territorio della Carnia dallo stesso tanto amato.

Memorabile è la illuminata composizione dell’Inno della Carnia, il Carnornorum Regio, senza con ciò voler dimenticare le innumerevoli composizioni lasciateci dal Maestro.

Si esibiranno i musicisti, Matteo Macoratti, Gabriele De Anna, Vittorio Clemente e Giorgio Vicario del Quartetto Magredis, che si sono messi letteralmente a disposizione per il progetto assieme a Laura D’Orlando, promotrice per il secondo anno consecutivo dell’iniziativa, tutti mossi dall’affetto e dalla stima nei confronti del Maestro, che ha lasciato un importante eredità di sapienza, passione e cultura a tutti e, in particolare modo, a chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

La presentazione del concerto nelle parole di Laura D’Orlando.