Tolmezzo, “Formula Borgat” in Prà Castello successo da migliaia di persone

Ad una settimana di distanza dalla conclusione della 82^ edizione della “Sagre da Madone dal Carmine tal BORGAT” di Tolmezzo lo staff della Nuova Pro Loco Tolmezzo con in testa il presidente Roberto Zamolo e il suo vice Gianni Martin, si sono ritrovati assieme ai volontari e ai collaboratori delle associazioni che hanno dato una mano dell’organizzazione dell’evento.

almamegretta tolmezzo3Definito di “successo” perché capace di portare ancora una volta a Prà Castello, il suggestivo pianoro sovrastante il centro storico del capoluogo carnico, diverse migliaia di persone nei quattro giorni della Sagra, culminata con il pienone di oltre mille persone nella serata di domenica, grazie all’applauditissimo concerto degli AlmaMegretta, una delle band simbolo degli anni ’90 in Italia, gruppo musicale napoletano che miscela alternative rock, reggae, dub, canzoni napoletane, vincitori nella loro carriera di ben tre Targhe Tenco. Ed ancora apprezzatissimi i chioschi gastronomici che hanno sfornato migliaia di piatti di qualità offrendo la possibilità di cenare al tramonto con un panorama unico davanti agli occhi. Diverse persone hanno visitato la mostra “Storia della Carnia” di Chicco Morocutti ospitata presso la Torre Rejtembergher che continuerà nel corso dell’anno ad essere punto di riferimento della Pro Loco per l’accoglienza di eventi culturali e sociali.

“Abbiamo visto tantissime facce nuove salire a Prà Castello per la prima volta – commenta Zamolo – e questo è forse il riscontro più importante al lavoro di valorizzazione del sito cittadino dove un tempo sorgeva appunto il maniero, ultimo baluardo verso nord del Patriarcato di  Aquileia, un lavoro che proseguirà attraverso la collaborazione con l’amministrazione comunale e le associazioni che dimostrano di volerci credere. Un grosso grazie a tutti i volontari, soci, associazioni, amici che ci hanno sostenuto ed aiutato per la realizzazione di questo evento”.

almamegretta tolmezzo“Ricordo che la location da questa estate è stata ulteriormente resa più fruibile grazie alla decisione del comune di portare l’energia elettrica in loco – aggiunge il presidente del sodalizio – investimento che dovrebbe poi essere implementato pure con la predisposizione di un punto di rifornimento idrico. Questo a beneficio anche di altre realtà che magari in futuro vorranno utilizzare Prà Castello per altri eventi”.

La Nuova Pro Loco Tolmezzo, archiviato il Borgat che ritornerà nell’estate 2017 con il binomio Plazute(PiazzaMazzini)/Prà Castello, si è già attivata per due nuovi grossi impegni: il primo sarà il supporto logistico alla manifestazione sportiva “Carnia Classic (25-26-27-28 agosto) mentre a Settembre, nel fine settimana del 17 e 18 l’evento clou per la città di Tolmezzo, la 21^ed. Festa della Mela.