Tolmezzini scatenati al Campionato Italiano Libertas di atletica leggera

Il 66° Campionato Italiano Libertas quest’anno si è svolto in terra ligure, a Boissano (SV). I partecipanti hanno potuto godere dell’accoglienza della società organizzatrice che, nonostante le difficoltà dovute al gran caldo durante tutto il fine settimana, si è prodigata affinché la manifestazione si svolgesse in maniera impeccabile.
Il bottino degli atleti tolmezzini, tra cadetti, cadette e tesserati Malignani, ammonta a un oro, quattro argenti, quattro bronzi e moltipiazzamenti ai piedi del podio. In generale la partecipazione degli atleti friulani si fatta decisamente sentire, con un monopolio quasi totale dei podi delle varie discipline.

La trasferta è cominciata venerdì mattina, con la partenza delle società udinesi (Tolmezzo, Malignani, Remanzacco) alla volta di Savona. L’alloggio della delegazione udinese era situato presso Celle Ligure a due passi dal mare, il che ha dato la possibilità ai ragazzi di distrarsi e divertirsi prima e dopo le giornate di gare. Ottimo l’affiatamento e lo spirito di gruppo dimostrato dentro e fuori dal campo, tanto che si può di certo dire che gli atleti di Tolmezzo hanno fatto la differenza.

Passando alle gare, a rompere il ghiaccio è stata Sara Zanirato nel lancio del martello Assoluti Femmine, la quale con la misura di 34.34m coglie il personale e un bell’argento.
E’ stata poi la volta degli 80 metri Cadette, con tutte le atlete vicine al proprio personale. Sesta Michelle Viktoria De Toni in 10″77 seguita da Nicole Collavino (11″20), Benedetta Negri (11″38), e Martina Socciarelli (12″04). Tra i Cadetti Alessandro Marcolini e Lorenzo De Michielis concludono rispettivamente in 10″94 e 11″19. Lorenzo si migliora poi nel salto in lungo, con il nuovo personale di 4.59m. E sempre nel salto in lungo Martina Socciarelli giunge quinta con 4.07m. Altre medaglie arrivano dal giavellotto Cadette, grazie al nuovo personale di Joelle Mainardis, terza con 28.08m, e grazie ai 1000 metri di Lucia Adami, seconda con il tempo di 3’24″77. E’ stata poi la volta dell’Allieva Anna Pascolo sui 100 metri, conclusi al quinto posto in 13″34. 100 metri Assolute Femmine anche per Lucia Anna Gallo, terza in 13″80. Anna Pascolo è stata inoltre impegnata sulla pedana del salto in lungo, mancando di un soffio la vittoria, ma comunque soddisfatta per il secondo piazzamento e per la buona misura di 5.12m.
L’oro arriva dai 400 metri Assoluti Femmine, nei quali Lucia Anna Gallo conquista il titolo di Campionessa Italiana Libertas 2019 con il tempo di 1’04” 93. In chiusura della giornata di sabato Nicholas Puntel coglie un ulteriore podio nella gara dei 1500 giungendo terzo con il tempo di 4’28″71.

Ad inaugurare la giornata di domenica è di nuovo Sara Zanirato, questa volta impegnata sulla pedana del salto il lungo, la quale completa l’en plein del fine settimana con un ulteriore medaglia e il nuovo personale giungendo terza con la misura di 4.33m.
E’ stata poi la volta di Nicole Collavino nei 300 hs, settima in 52″72, e di Alessandro Marcolini, che sulla stessa distanza giunge quinto in 48″71.
Come da tradizione la manifestazione si è conclusa con le staffette, e le Cadette De Toni-Negri-Collavino-Adami hanno colto un ulteriore piazzamento d’onore giungendo seconde in 53″62.