Tarvisio, lamenta la scarsa qualità dell’attrezzatura noleggiata e si riprende i soldi dalla cassa del negozio

Nel pomeriggio di ieri  Carabinieri della Stazione di Tarvisio hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un 31enne cittadino tedesco ritenuto responsabile del reato di “esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose”.

L’uomo, lamentando la scarsa qualità dell’attrezzatura noleggiata nella mattinata presso una struttura del luogo ed in conseguenza del mancato rimborso da parte del titolare dell’attività, si impossessava della somma di 50 euro prelevandola dalla cassa del negozio.

Il denaro, recuperato dai militari intervenuti, veniva restituito al denunciante.

Commenta con Facebook