Tante proposte a Ravascletto nella prima settimana del nuovo anno

Ravascletto inizia il nuovo anno con alcune proposte culturali e di animazione che completano e arricchiscono l’offerta sciistica e sportiva del polo sciistico.  

La giornata di giovedì 5 gennaio è dedicata ai bambini, con due eventi che vedono come protagonista la Befana.
Alle 15.30 presso la sala eventi della sede della Protezione Civile in Via Valcalda 9 ci sarà lo spettacolo “Le scarpe della Befana”, una lettura animata con Fabio Scaramucci a cura di Ortoteatro e della Biblioteca Comunale. 

Il pomeriggio prosegue presso i Campetti Madessa alle 18 con “Arriva la Befana!”, che vedrà la protagonista di questa giornata raggiungere i bimbi sugli sci, per portare loro le calze piene di dolci e regali (per informazioni e modalità di partecipazione: Scuola Sci Carnia Zoncolan – tel. 0433 66043 – e-mail: info@scuolascicarnia.it).  

Sabato 7 alle ore 18, sempre presso la sala eventi della sede della Protezione Civile, si terrà la presentazione del libro “Luigi Covassi. Biografia confidenziale di un medico carnico”, di Paolo e Tommaso Querini (casa editrice Aviani&Aviani editori), a cura della Biblioteca Comunale. Igino Piutti dialogherà con gli autori sulla vita del medico condotto di Ovaro, che si è intrecciata indissolubilmente con alcuni degli eventi storici più significativi della prima metà del 1900. L’opera racconta una cronaca fatta di storie di paesi, di case ed incontri, oltre che della scelta di questa importante figura di dedicarsi alla cura della sua gente e allo sviluppo della propria terra. 

Ricordiamo inoltre che fino a domenica 8 sono visitarbili il “Presepio dei Cramârs / Die Krämerkrippe – Asìns da Valcjalda” presso la Chiesa di Santo Spirito (dalle 9 alle 18) e la mostra “Che genere di voto? Immagini e parole della stampa friulana sul primo voto delle donne. 1946 – 1948”, presso l’ex scuola elementare dalle 16 alle 19.