Sull’altopiano del Montasio arriva l’energia elettrica

Nonostante le difficoltà di questo periodo, continua a Chiusaforte la realizzazione di opere pubbliche.

Arriverà sull’altopiano del Montasio l’energia elettrica, 20.000 volt di tensione lungo la traccia interrata a impatto ambientale zero, per circa 5 km lungo la viabilità comunale che sale da Sella Nevea, fino alla cabina di trasformazione in architettura tipica montana, non lontana dall’agriturismo.

“Per la prima volta il rumore dei generatori lascerà spazio al silenzio naturale di questi luoghi e ai suoni della natura – dice il sindaco Fabrizio Fuccaro -. Nuovi scenari di sviluppo economico, turistico, quindi di opportunità occupazionali, si aprono per il futuro delle nostre comunità, non solo a carattere stagionale. Sono in contatto costante con l’impresa friulana che sta eseguendo i lavori e si sta adoperando per completarli entro l’inverno. L’Associazione Friulana Tenutari è la protagonista di questa iniziativa. Svilupperà anche un sistema di impianti fotovoltaici sulle coperture dei fabbricati. Complimenti ancora. Con loro e l’Associazione Allevatori FVG stiamo ragionando insieme sui futuri scenari e sviluppi. Anche la Regione FVG si è resa attenta e disponibile alle nostre proposte”, conclude il primo cittadino.

Commenta con Facebook