Straordinaria vittoria di Lisa Vittozzi nella Coppa del Mondo di biathlon!

Una straordinaria Lisa Vittozzi trionfa nella 15 km individuale di Coppa del Mondo di biathlon a Ruhpolding, in Germania.

Una prova semplicemente strepitosa per la campionessa di Sappada, perfetta al tiro con un 20 su 20 e veloce sugli sci (terzo tempo).

Lisa ha preceduto di 39″ la francese Jeanmonnot (0) e di 45″2 l’altra transalpina nonchè leader della classifica generale Simon (1). Quarta a 1’09” Dorothea Wierer.

Per Lisa Vittozzi si tratta del terzo successo in carriera in una prova singola e arriva quattro anni dopo l’ultimo, ottenuto peraltro esattamente quattro anni fa (ci fu una doppietta ravvicinata).

Lisa al centro del podio

“Sapevo che sarebbe stata una gara abbastanza dura – ha spiegato alla fine -, perchè altre concorrenti hanno sparato bene ed eravamo tutte vicine. Ho cercato di fare la mia parte ed è andata bene, non volevo mettermi troppa pressione. Mi sono isolata e ho fatto il mio lavoro come sono capace, c’era il rischio dopo la brutta prestazione della settimana scorsa a Pokljuka che si riaccendesse la luce rossa nella mia testa, ma in questi anni ho imparato a ricominciare daccapo e credere nelle mie capacità e nel lavoro fatto nei mesi scorsi. Mi sono concentrata solo su questi aspetti, magari al primo poligono potevo avere qualche dubbio ma l’ho superato con la concentrazione. Sono orgogliosa di me stessa, adesso mi ritrovo in testa nella graduatoria di specialità, ma non guardo nè quella nè la classifica generale. Il biathlon può cambiare di giorno in giorno, penso solamente a lavorare secondo le mie capacità”.

In classifica generale Lisa risale al terzo posto con 463 punti, due in più di Dorothea Wierer. Comanda Julia Simon con 666, seguita da Elvira Oeberg con 615.

Eleonora Fauner, autrice di 4 errori, si è piazzata 66a.

L’EMOZIONE DI LISA VITTOZZI NELLA PRIMA INTERVISTA POST GARA