Soccorso un anziano a Paularo

Tra le 17.40 e le 19 di ieri circa la stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino assieme alla Guardia di Finanza di Tolmezzo ha soccorso un uomo di 83 anni di Paularo che ha avuto un mancamento durante una breve escursione.

L’escursionista, che stava facendo una breve passeggiata da solo, è stato notato sul sentiero 442 detto “del Boscat”, che prosegue verso il Monte Zermula, da una forestale in borghese che ha chiamato i soccorsi. È stato probabilmente un calo di zuccheri, unito alla paura per l’esposizione di quel tratto di sentiero, che si sviluppa sopra il solco del Torrente Chiarsò, a bloccarlo, impedendogli di riuscire a rialzarsi e camminare.

I soccorritori lo hanno infatti adagiato nella barella portantina e portato a spalle lungo il sentiero fino a valle, dove c’erano i familiari ad attenderlo. Non ha voluto infatti essere affidato all’ambulanza perché una volta sceso si è sentito meglio.