Sicurezza in fabbrica, una task force europea alla Fantoni di Osoppo

Lo stabilimento Fantoni quale esempio nell’adozione di buone pratiche per la prevenzione degli incendi e degli infortuni dei lavoratori. Così, una trentina di esperti provenienti dalle aziende aderenti alla Federazione europea dei pannelli a base di legno (EPF-European Panel Federation), si è ritrovata ad Osoppo per scambiare le proprie esperienze su un aspetto molto importante per questo tipo di aziende.

In particolare, sono state illustrati gli interventi realizzati dall’industria friulana negli ultimi 25 anni e le best practice consolidate, permettendo poi al gruppo di visitare l’imponente stabilimento, con particolare attenzione alle aree più sensibili.

Questa task force si era riunita già in precedenza nella sede di Unilin in Belgio, presso Sonae Arauco in Portogallo e una volta da remoto durante l’emergenza pandemica.

Il ritrovo alla Fantoni, il cui presidente Paolo Fantoni è anche past president della stessa Federazione e attualmente membro del consiglio direttivo, è servito anche per l’elezione del presidente della task force stessa nella persona di Jose António Rocha della Sonae Arauco e del vice Koen De Backer dell’Unilin.