PODCAST – Una rassegna concertistica omaggia il Maestro Giovanni Canciani

La Scuola di Musica della Carnia omaggia il suo fondatore con la “Rassegna Concertistica Giovanni Canciani 2022”, che prevede 8 appuntamenti a partire da questo fine settimana, con direttore artistico Francesco Gioia.

Il primo concerto, infatti, andrà in scena domenica 25 settembre, con il clavicembalo di Roberto Squillaci protagonista nella Sala l’Alpina di Comeglians con musiche dal Rinascimento al Barocco e composizioni originali dell’esecutore.
Il 1° ottobre il Coro FL Ensemble si esibirà a Paularo in Mottetti sacri e Canti profani scritti proprio dal maestro Canciani (scomparso alla fine del 2018), con la direzione di Federico Lepre. Il giorno seguente il Quartetto di Venezia suonerà nel Duomo di Tolmezzo musiche di Mozart e Debussy.
L’8 ottobre l’Orchestra AUDiMus eseguirà al Teatro Candoni di Tolmezzo la Sinfonia Eroica ed il 4° concerto per pianoforte di Beethoven con il pianista Sebastian Di Bin diretto da Francesco Gioia. Il 15 ottobre i docenti della Scuola di Musica si esibiranno nella sala concerti della Scuola, a Tolmezzo, con varie composizioni dal Barocco a oggi. Il giorno seguente, nella sala consiliare di Venzone, Adolfo Del Cont suonerà alla fisarmonica  musiche del Maestro Canciani e di autori ucraini. Il penultimo appuntamento è previsto sabato 22 al Museo Gortani di Tolmezzo con il recital pianistico di Nicola Losito, che prevede musiche di Beethoven e Liszt.
Infine, martedì 25 ottobre, sempre al Museo Gortani, ci saranno musiche di autori Romantici con Lidia Kocharyan al violino e Matteo Andri al pianoforte.
Tutti i concerti, a ingresso libero, inizieranno alle 20.30.

Della rassegna si è parlato oggi a RadioAttiva“, la trasmissione di RSN condotta da Cristian Comelli in onda da lunedì al venerdì dalle 10 alle 12, con il direttore artistico Francesco Gioia.
Proponiamo l’audio e il video.