Si schiantano con l’auto a Nimis, ragazze tratte in salvo da una coppia di colombiani

Devono ringraziare una coppia di colombiani, marito e moglie, residenti ad Attimis, le due giovani ragazze di 26 e 24 anni che nella tarda serata di ieri, sono state tratte in salvo poco prima che la loro auto prendesse fuoco. L’episodio è capitato lungo la strada regionale 356, in comune di Nimis, quando erano le 23 circa.

__

__

L’Opel Corsa sulla quale stavano viaggiando è rimasta incidentata dopo uno schianto contro un muro in località passo Monte Croce, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia stradale. La vettura si è capovolto su un fianco ed ha iniziato ad incendiarsi con le donne imprigionate al suo interno. Proprio in quel momento stava transitando la coppia di colombiani residenti ad Attimis che si sono fermati immediatamente, sono riuscite a spaccare il cristallo anteriore della Opel e a tagliare le cinture di sicurezza cui erano assicurare le due giovani, mettendole in salvo provvidenzialmente. Sul posto poi sono giunte due ambulanze del 118 e i vigili del fuoco Gemona del Friuli.

LE FOTO DELL’INCIDENTE

 

Commenta con Facebook