Una serata di “Balis” al Teatro della Corte di Osoppo

Sabato 8 aprile alle ore 20.45 si alzerà il sipario sul nuovo appuntamento con il teatro in lingua friulana della stagione di Anà-Thema Teatro al Teatro della Corte di Osoppo. Andrà in scena una commedia della Compagnia Il Cantagallo di Pagnacco, “Balis”.

Onorino, stimato politico regionale, sposato con Nelly, si è invaghito di un’avvenente collega. Riuscirà il nostro, con l’aiuto del suo fidato segretario personale, a “concretizzare” questa liaison senza farsi scoprire dalla moglie? Un hotel triestino a quattro stelle e due sue trafficate camere attigue saranno teatro di continui ed esilaranti colpi di scena.

Sul palco con Angela De Monte, autrice e regista, otto attori per altrettanti personaggi, che caratterizzano i più tipici tratti umani della friulanità.
La Compagnia Cantagallo di Pagnacco si è impegnata in questi anni per diffondere la cultura teatrale e il gusto di “fare teatro” nell’ambito di vari comuni friulani; si ricordal’esordio della compagnia al Palamostre di Udine, nel gennaio 1999, con la parodia di “ROBIN HOOD” che ebbe un grande successo, seguito dalla realizzazione di un testo in friulano “PAR COLPE DI UN UF” interamente scritto dai membri del gruppo e da tanti altri spettacoli che hanno fatto ridere e riflettere in lingua friulana e non.

Info e prenotazione: 04321740499 – info@anathemateatro.com.

Biglietto € 10 , ridotto € 8.

Commenta con Facebook