Sauris al Torino Film Festival con il film “Paradise” di Davide Del Degan

Viene presentata in questi giorni al Torino Film Festival la pellicola dal titolo “Paradise – una nuova vita”, girato dal regista triestino Davide Del Degan a Sauris, in Carnia, nel febbraio 2018.

LA STORIA

Calogero è un uomo ordinario che ha fatto una scelta straordinaria. Siciliano, venditore di granite, un giorno assiste a un omicidio di mafia e decide di testimoniare. Ed è così che viene impacchettato e spedito, sotto il programma protezione testimoni, a Sauris, in Friuli, in un villaggio di gente ospitale, ma che fatica a capire. Il killer contro cui lui ha testimoniato è diventato a sua volta un collaboratore di giustizia e, per un errore amministrativo, è stato spedito nella stessa località, con lo stesso falso nome.

«Lo stile è volutamente tragicomico – spiega l’autore – e attinge dalla lezione del cinema di genere e d’autore, dove la scuola di partenza è la commedia all’italiana, che utilizza una fisicità e un umorismo talvolta grotteschi per dare risalto alla tragica vita dei personaggi. L’intento è quello di concentrare lo sguardo sui protagonisti, di liberarli da ideologie e missioni sociali per fare emergere tutti i contrasti che li contraddistinguono».

IL REGISTA 

Davide Del Degan (Trieste, 1968), laureato in scienze politiche, si avvicina al cinema lavorando nelle produzioni girate a Trieste, da assistente alla regia con Bigas Luna a esperienze attoriali che lo portano a studiare al Drama Acting Center di Lubiana. Esordisce nella regia nel 2001 con il cortometraggio A corto d’amore, cui segue il cortometraggio Interno 9 (2004), vincitore del Globo d’oro. Seguono altri corti, tra cui Habibi, vincitore del Nastro d’argento nel 2011. Nel 2016 firma L’ultima spiaggia, in collaborazione con il regista greco Thanos Anastopoulos. Il documentario, presentato a Cannes, ha ricevuto diversi riconoscimenti in Italia e all’estero. Dal 2012 collabora con Andrea Magnani e diventa socio della Pilgrim Film.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale – Un corto d’amore (cm, 2001), Interno 9 (cm, 2004), Favola zingara (cm, 2008), Il prigioniero (cm, 2008), Habibi (cm, 2010), L’ultima spiaggia (coregia/codirector Thanos Anastopoulos, doc., 2016), Paradise (2019).

Commenta con Facebook