Sappada entra nel Club dei Borghi più Belli d’Italia

Sappada-Plodn entra nel club dei Borghi più belli d’Italia: soddisfazione e caloroso benvenuto da parte del Coordinamento borghi belli del Friuli Venezia Giulia. La notizia arriva direttamente dal consiglio di amministrazione del Club nazionale che ha deliberato il suo ingresso il 23 novembre.

La rete dei Borghi più belli d’Italia, è un’associazione a numero chiuso, che lungo lo stivale ha raccolto 270 iscrizioni, a fronte di oltre 700 candidature. L’ingresso è condizionato alla valutazione di una specifica commissione tecnica che non solo certifica la bellezza del borgo e del contesto in cui è collocato ma indica un percorso di valorizzazione fatto di azioni concrete dal punto di vista amministrativo, ad esempio con l’indicazione della sistemazione urbanistica e la pedonalizzazione di alcune parti del centro, e di sinergiche iniziative di promozione.

Quindi Sappada Plodn, il giorno prima di ottenere il via libera all’ingresso in Friuli Venezia Giulia, ha ottenuto un altro importante riconoscimento: è stato ammesso al club dei Borghi più belli d’Italia. In questo modo il Friuli Venezia Giulia acquista non solo una dinamica comunità, importante località turistica estiva e invernale, ma arricchisce il suo bottino di comuni “titolati”. In totale oggi il Fvg ha raggiunto gli 11 Comuni che si possono fregiare dell’appellativo Borgo più bello d’Italia.

Grande la soddisfazione espressa da Markus Maurmair, sindaco di Valvasone Arzene e coordinatore regionale dei Borghi più belli d’Italia: «Le amministrazioni comunali di Clauiano di Trivignano Udinese, Cordovado, Fagagna, Gradisca d’Isonzo, Poffabro di Frisanco, Polcenigo, Sesto al Reghena, Toppo di Travesio, Valvasone di Valvasone Arzene e Venzone, riunite nel club nazionale Borghi più belli d’Italia, danno il benvenuto a Sappada e non nascondono la grande soddisfazione per questo nuovo ingresso nel Club. Si amplia dunque l’offerta e l’attrattiva turistica di questi dieci gioielli del Friuli Venezia Giulia con Sappada Plodn che aprirà un ventaglio di proposte dedicate al comparto montano».

«Lavoriamo insieme dal 2010 e in questi sette anni il club, oltre a essere passato da 6 a 11 borghi, distribuiti in tre province, ha creato un sito internet che ospita le principali informazioni e gli eventi, www.borghibellifvg.it, una serie di pubblicazioni promozionali, ma anche partecipando in modo unitario a grandi eventi nazionali e internazionali. Il prossimo passo – dice Maurmair – è quello di accogliere e collaborare con Sappada in sinergia con gli altri dieci borghi». Già nella prossima primavera ci sarà la consegna ufficiale della bandiera del club che sventolerà a fianco della bandiera della Regione Friuli Venezia Giulia.

Commenta con Facebook