Raccolti 4.500 euro alla “pasta solidale” del Filo dei Sapori di Tolmezzo

Il “Filo dei sapori”, la manifestazione di Tolmezzo organizzata dall’Uti della Carnia, dal Comune e dall’Ersa, ha chiuso la tre giorni dei prodotti tipici della montagna carnica con la “pasta di beneficenza”, iniziativa che ha portato ad un ricavo di 4.500  euro, somma destinata al reparto di Pediatria dell’Ospedale civile tolmezzino, in accordo con la famiglia del piccolo Simone di Cercivento.

cercivento simone“Pensiamo – dicono gli organizzatori – che il settore agricolo ed agroalimentare, di cui il papà di Simone Vezzi fa parte essendo imprenditore agricolo, i cuochi di Gusto Carnia ed i cultori della tradizione locale presenti all’evento, abbiano avuto uno scatto di solidarietà e sensibilità che ci ha emozionato. Ci auguriamo che questa terra, partendo da questa bellissima esperienza,  sia capace di altri “scatti” in grado di frenarne il paventato abbandono”.

L’Azienda Sanitaria 3 “Alto Friuli – Collinare – Medio Friuli” comunica che la somma donata verrà utilizzata per l’acquisto di poltrone per le stanze di degenza, in sostituzione e miglioramento di quelle attuali. I bimbi degenti in Pediatria hanno bisogno di un familiare accanto a loro, di solito la mamma o il papà, ed anch’essi hanno bisogno sia di riposare durante le ore notturne, sia di avere una sistemazione confortevole per poter essere al meglio della forma allo scopo di collaborare con l’équipe nelle cure ai piccoli.

Commenta con Facebook