La rocker Ira Green da “The voice of Italy” a Villa Santina

La rocker napoletana Ira Green, una fra le voci più potenti e graffianti del panorama musicale italiano, si esibirà nel nuovo Palasport di Villa Santina sabato 19 novembre alle ore 21.

Promotore e organizzatore dell’evento è Paolo De Prato, patron della stagione musicale estiva del Parco di Esemon di Sopra, dove Ira Green si era esibita il 30 luglio ed è stata la stessa 26enne cantante campana lanciata lo scorso anno dal talent “The voice of Italy”, che l’aveva laureata migliore voce rock, ad annunciare e spiegare il suo ritorno grazie all’aggiunta di una tappa alla tournée nazionale che ha in corso per il lancio del suo primo CD “Re(be)ligion” .
“Sono felicissima di tornare in Carnia – ha detto l’artista – dopo l’accoglienza senza paragoni ricevuta già la prima volta a Esemon. Vivo in posti dove spesso si ha più malizia verso le persone e si è più portati a guardarsi le spalle con chiunque: quest’esperienza mi ha permesso di trovare nuove realtà tra cui la bellissima armonia che create tra le persone. Non vedo l’ora di essere di nuovo tra voi”.

ira-green-con-paolo-de-prato-in-luglio-a-esemon-di-sopra1
Paolo De Prato con Ira Green

A Villa Santina Ira Green si esibirà con il suo gruppo, composto da Mario Di Napoli, batteria; Gianluca Palumbo, chitarra; Biagio Felaco, chitarra; e Marco Branca, basso.

La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Villa Santina, il quale per il concerto ha concesso il nuovissimo e centrale Palazzetto dello Sport : “Un impianto moderno e funzionale – come aveva sottolineato il sindaco Romano Polonia nella recente festa finale della trasmissione di Radio Studio Nord “Terzo Tempo”con dimensioni e capacità attrattiva tali da potere essere considerato a ragione una struttura sovracomunale e che come tale deve essere usata da tutta la Carnia”.

Per il concerto di sabato a Villa Santina il Palasport e la biglietteria saranno aperti già dalle ore 19 e l’ingresso è stato mantenuto al prezzo popolare di 7 euro; la prevendita, senza maggiorazione, è effettuata dall’An Bepo Cafe di Esemon di Sopra e dal Caffè Moderno di Piazza Italia a Villa Santina.

Rimangono segreti, invece, il luogo e l’ora della festa privata per la degustazione del fungo porcino di quasi tre chilogrammi trovato il mese scorso nella zona e chiamato “Ira Atomica” dal suo scopritore, il Dj Marco Faifofer, che lo ha dedicato alla cantante e alla sua voce eccezionale.

Commenta con Facebook