Pinzani, Zanitzer, Vuerich e Zambenedetti: poker tarvisiano a EYOF 2023

Scelti gli azzurrini che rappresenteranno l’Italia Team alla sedicesima edizione invernale dell’European Youth Olympic Festival, la manifestazione dedicata agli atleti di età compresa tra i 14 e i 18 anni che si terrà in Friuli Venezia Giulia dal 21 al 28 gennaio.

La Giunta Nazionale del CONI ha deliberato oggi la composizione della squadra italiana che prenderà parte a una rassegna che torna ad essere ospitata nel nostro Paese a distanza di 30 anni dalla prima edizione tenutasi in Valle d’Aosta nel febbraio del 1993. Ci sono 4 esponenti della FISI FVG: Greta Pinzani nella combinata nordica; Martina Zanitzer (nella foto), Noelia Vuerich e Martino Zambenedetti nel salto, tutti tesserati con lo Sci CAI Monte Lussari.

L’Italia, proprio in qualità di nazione ospitante, gareggerà in tutte le 12 discipline presenti con un totale di 109 azzurrini (di cui 56 ragazzi e 53 ragazze) che si misureranno con gli oltre 1200 atleti in gara in rappresentanza di 47 nazioni. Alfieri nella cerimonia di apertura in programma sabato 21 gennaio a Trieste, in Piazza Unità d’Italia, alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, saranno Luca Libener e Giorgia Todesco. Il primo, atleta della combinata nordica, era già stato convocato per l’edizione precedente, svoltasi in Finlandia, ma non aveva potuto gareggiare a causa di un infortunio. Giorgia, invece, fa parte della squadra di hockey e, nata nel 2009, è la più giovane della spedizione azzurra. Capo Delegazione è Elisa Santoni, vice capi missione Pauline Mellet, Andrea Morgante e Federico Zaratti.

Per la prima volta in un’edizione del Festival della Gioventù Europea  sono presenti il Freestyle – con le specialità Slopestyle, Big Air e Skicross – e lo Sci Alpinismo, disciplina legata all’Italia anche per il debutto a cinque cerchi che avverrà in occasione dei Giochi Olimpici di Milano Cortina 2026.
Coinvolto l’intero territorio friulano e le vicine località di Spittal (Austria) e Planica (Slovenia) per un totale di dieci sedi di gara. Sarà, invece, Udine a ospitare la cerimonia di chiusura, sabato 28 gennaio.

Anche al Festival Olimpico della Gioventù Europea ci sarà Casa Italia, l’hospitality house organizzata dal CONI. Un concept rivisitato, per la prima volta destinato ai più giovani, per coinvolgere gli atleti degli EYOF 2023, aprendo le porte a tutte le delegazioni partecipanti, al Comitato Organizzatore e ai Comitati Olimpici Europei.

La venue di Tarvisio sarà la sede di questa innovativa edizione, fortemente incentrata sul suo target young, in cui l’anima di media factory di Casa Italia incontra i nuovi mezzi di comunicazione e content creation, puntando su una forte componente di user generated content dei ragazzi offrendo loro occasioni di community. Workshop e interazioni con gli young ambassador EYOF permetteranno ai ragazzi di respirare uno dei primi eventi sportivi di alto livello della loro carriera ed essere ispirati a proseguire il proprio percorso, guidati dai principi cardine del Movimento Olimpico.

Le gare degli azzurrini, così come le due cerimonie, saranno trasmesse in diretta su eoctv.org/live.

Gli EYOF Friuli Venezia Giulia 2023 raccolgono il testimone dall’edizione finlandese di Vuokatti, disputata tra dicembre 2021 e marzo 2022, dove l’Italia chiuse con il risultato record di 20 medaglie: 5 ori, 8 argenti e 7 bronzi.

Questo l’elenco completo dei convocati:

Curling (4)
Alberto Cavallero, Andrea Gilli.
Rebecca Mariani, Giorgia Maurino.

Hockey (40)
Nicolò Bono, Miro Calvani, Elia Carissimi, Iacopo Carlin, Tobias Chizzali, Tommaso Constantini, Alex Curti, Gianmarco Fraschetta, Noah Frick, Andrea Gesumaria, Simon Helfer, Jakob Kirchler, Maximilian Oberhuber, Matthias Pardatscher, Stefano Piechenstein, Villi Pisetta, Samuel Sanoll, Matteo Sulmona, Rosario Tolomelli, Alex Venturi.
Maddalena Bedont, Federica Boaglio, Olivia Cambruzzi, Anna Corte Sualon, Olivia De Bertoli, Aurora De Fanti, Matilde Fantin, Emma Fortarel, Martina Gay, Annalisa Giuliani, Miriam Hackhofer, Manuela Heidenberger, Emily Innocenti, Ginevra Eloise Leger, Carlotta Mellarè, Eleonora Pisetta, Nelly Schmid, Giorgia Todesco, Aurora Varesco, Nicole Varesco.

Pattinaggio Figura (1)
Anna Pezzetta.

Short Track (4)
Alex Maestri, Daniele Zampedri.
Sara Martinelli, Chiara Rodondi.

Biathlon (8)
Michele Carollo, Davide Cola, Adam Ferdick, Nicola Giordano.
Carlotta Gautero, Eva Hutter, Nayeli Mariotti Cavagnet, Fabiola Miraglio Mellano.

Combinata Nordica (6)
Luca Libener, Felix Mair, Manuel Senoner, Bryan Venturini.
Giada Delugan, Greta Pinzani.

Freestyle (8)
Thomas Auer, Valentin Auer, Luca Castellaz, Paolo Piccoli.
Alessia Ambrosi, Sofia Disertori, Desi Rizzoli, Carolina Maria Vitale Cesa.

Salto (4)
Davide Moreschini, Martino Zambenedetti.
Noelia Vuerich, Martina Zanitzer.

Sci Alpinismo (8)
Erik Canovi, Umberto Ferrazza, Marcello Scarinzi, Martino Utzeri.
Melissa Bertolina, Caterina Elisabetta Cioccarelli, Vanessa Marca, Martina Scola.

Sci Alpino (8)
Glauco Antonioli, Pietro Broglio, Jacopo Claudani, Jakob Franzelin.
Sofia Amigoni, Tatum Bieler, Giorgia Collomb, Ludovica Righi.

Sci di Fondo (8)
Niccolò Giovanni Bianchi, Tommaso Cuc, Gabriele Matli, Federico Pozzi.
Martina Bonacorsi, Marit Folie, Anna Maria Ghiddi, Marie Schwitzer.

Snowboard (10)
Octavian Buda, Tommaso Costa, Marcello Grassis, Rocco Moresi, Mike Santuari, Elias Zimmerhofer.
Allyson Natalia Donò, Aurora Drolma Dusi, Anna Victoria Mammone, Sophie Rabanser.